loader image

news

Quando si dimagrisce le protesi al seno si spostano?

Le donne che valutano se sottoporsi o meno all’intervento di mastoplastica additiva, si pongono domande sia sul risultato a breve – medio termine, sia su come potrebbero andare le cose a lungo termine.

Nel secondo caso è naturale, per esempio, chiedersi se quando si dimagrisce le protesi al seno si spostano. La questione va oltre a questa domanda.

Di sicuro, soprattutto dopo un calo ponderale repentino e consistente, il tessuto appare lasso, esattamente come quando si ha a che fare con un seno naturale (questo è il motivo per cui, se possibile, è bene dimagrire in modo progressivo, facendosi seguire da uno specialista).

È il corpo a cambiare, come ricordo spesso, non le protesi. Per rendersi conto dei livelli di eccellenza che gli impianti mammari hanno raggiunto di recente, basta ricordare che, sul mercato, esistono modelli come quello di cui parlo in questo post di Instagram – Ergonomix2® by Motiva – che, grazie a una innovativa configurazione del guscio, permettono di apprezzare performance notevoli per quanto riguarda l’allungamento.

Le protesi sono potenzialmente eterne e sempre più in grado di garantire un risultato naturale e capace di accompagnare i mutamenti del corpo.

Qualora la situazione non dovesse più rivelarsi soddisfacente, è ovviamente possibile apportare delle modifiche. Quali? Tutto dipende dalle indicazioni della singola donna.

In casi in cui, per esempio, il dimagrimento importante che ha portato alla compromissione del risultato della mastoplastica additiva riguarda una donna che ha già una certa età e diverse gravidanze alle spalle, un’opzione che utilizzo spesso è quella della protesi anatomica, che assicura una presa ottimale ai tessuti.

Impianto estremamente stabile, si presta molto bene alle esigenze delle donne che praticano sport a livello agonistico.

A seconda del quadro di partenza, si può decidere se procedere, oltre che al cambio delle protesi mammarie, anche alla rimozione del tessuto cutaneo in eccesso e al sollevamento della mammella (mastopessi). 

quando si dimagrisce le protesi al seno si spostano
condividi su
Condividi su facebook
Condividi su email
Play Video
Play Video