loader image

news

Mastoplastica additiva: le protesi anatomiche sono adatte alle sportive agoniste?

La mastoplastica additiva, come ricordo spesso, è un intervento che deve essere approcciato mettendo in primo piano la sartorialità. Oltre alla misure anatomiche e alle aspettative della paziente, bisogna guardare anche al suo stile di vita. Il fatto che pratichi sport a livello agonistico, per esempio, fa la differenza.

Mi si chiede, quando tocco l’argomento della mastoplastica additiva alle donne che praticano sport, se sia possibile o meno optare per le protesi anatomiche. La risposta è affermativa. 

Questa tipologia di protesi rivestite in schiuma di poliuretano – che, a prescindere dall’esercizio di un’attività sportiva a livello agonistico, tendo a preferire nei casi in cui opero pazienti di età non giovanissima – è autofissante.

Ciò vuol dire che non si gira neppure a fronte di sollecitazioni importanti. Per far capire meglio la situazione, ricordo che, nel corso degli anni, ho più volte scelto le protesi anatomiche per interventi di mastoplastica additiva a campionesse di downhill, disciplina del mountain biking che si svolge su terreni sconnessi.

In alternativa, si possono usare pure le protesi ergonomiche. Incluse sotto al cappello delle protesi a goccia – esattamente come le anatomiche – a differenza di queste ultime non sono preformate. Protesi tonde che, nel momento in cui vengono messe in verticale, assumono una forma a goccia, sono morbidissime e garantiscono un risultato piacevolmente naturale.

Qualora dovesse girarsi, riprenderebbe la forma a goccia, rimanendo, di fatto, nella stessa posizione.

Le strade da seguire quando si parla di protesi per la mastoplastica additiva alle sportive non mancano. Oltre allo stile di vita, per sceglierle al meglio è il caso di prendere in esame anche altri aspetti. Nelle righe precedenti, ho citato l’età. In generale, le protesi anatomiche, nelle pazienti ,molto giovani, possono risultare un po’ dure.

I fattori da tenere in conto sono quindi numerosi e solo un approccio altamente customizzato permette di raggiungere un risultato soddisfacente.

mastoplastica additiva
condividi su
Condividi su facebook
Condividi su email
Play Video
Play Video