loader image

news

Mastopessi: quando riprendere a fare sport e con quali esercizi?

La mastopessi – che può prevedere o meno l’inserimento di protesi – è un intervento molto richiesto. Permette, infatti, di risollevare il seno e di donargli eventualmente più volume dopo percorsi come la gravidanza, l’allattamento o forti dimagrimenti.

Si tratta, in tutti i casi, di svolte a seguito delle quali è naturale cercare di cambiare la propria vita scegliendo, per esempio, di allenarsi di più. Quando riprendere e con che esercizi?

Dopo un intervento di lifting al seno, come ho ricordato nelle scorse settimane su Instagram, dove rispondo frequentemente alle domande su interventi di chirurgia estetica al seno e gluteoplastica mini invasiva sottomuscolare, l’allenamento andrebbe ripreso tenendo conto delle tipologie di esercizi.

Se, per esempio, si ha intenzione di concentrare i propri sforzi sul core, facendo gli addominali, è il caso di riprendere dopo 6 – 8 settimane. Anche se l’obiettivo non è quello di allenare i muscoli delle braccia, delle spalle e i pettorali, la parte alta del corpo è comunque coinvolta.

Nei casi in cui, invece, si allenano le gambe, si può riprendere già dopo un mese. Attenzione: sempre avendo cura di non esagerare. Un consiglio utile prevede il fatto di ripartire con piccoli attrezzi come gli elastici e le bande di resistenza.

Trascorso circa un mese e mezzo dall’intervento di mastopessi, è possibile concentrarsi su tipologie di workout che prevedono uno sforzo maggiore delle gambe e un coinvolgimento non eccessivo della parte alta del corpo.

Un esempio? Lo spinning.

Tutte le altre discipline, tra cui il nuoto e il sollevamento pesi, vanno riprese tra le 6 e le 8 settimane di post operatorio.

Il ritorno all’allenamento dopo la mastopessi va valutato tenendo anche in conto il fatto che, per le prime 4 settimane successive all’intervento, è necessario indossare un reggiseno contenitivo, che può risultare, per alcune donne, meno confortevole rispetto a un top sportivo quando si fa attività fisica.

Essenziale, ovviamente, è il parere del chirurgo estetico.

mastopessi-ripresa-sport
condividi su
Condividi su facebook
Condividi su email
Play Video
Play Video