loader image

news

L’importanza del Massaggio del Seno dopo una Mastoplastica Additiva

Voglio parlarvi di un argomento molto importante per tutte coloro che hanno scelto di sottoporsi a una mastoplastica additiva: il massaggio del seno post-operatorio. Ho visto personalmente i benefici significativi che questo semplice ma fondamentale gesto può offrire, e voglio condividere con voi le ragioni per cui lo consiglio vivamente.

Ammorbidire la Zona Trattata e Prevenire la Contrattura Capsulare

Una delle prime e più importanti ragioni per cui raccomando il massaggio del seno è la sua capacità di ammorbidire la zona trattata durante l’intervento. Dopo una mastoplastica additiva, i tessuti circostanti la protesi possono irrigidirsi. Il massaggio regolare aiuta a mantenere questi tessuti morbidi, prevenendo la formazione della contrattura capsulare, una complicanza che può causare dolore e alterare l’aspetto del seno.

Ridurre il Gonfiore e Favorire l’Adattamento dei Tessuti

Il gonfiore post-operatorio è un effetto collaterale comune che può creare disagio. Il massaggio del seno aiuta a ridurre questo gonfiore, promuovendo una guarigione più rapida. Inoltre, favorisce l’adattamento dei tessuti alla protesi, migliorando il comfort e l’aspetto finale del seno. È un passo cruciale per garantire che il risultato dell’intervento sia il più naturale possibile.

Recupero della Normale Sensibilità e Miglioramento della Cicatrice

Un altro aspetto importante è il recupero della normale sensibilità del seno. Dopo l’intervento, alcune pazienti possono sperimentare una perdita temporanea di sensibilità. Il massaggio aiuta a stimolare i nervi e a ripristinare grad

ualmente la sensibilità normale. Inoltre, il massaggio può migliorare significativamente la qualità e l’aspetto delle cicatrici. Massaggiando delicatamente le cicatrici, si favorisce una migliore circolazione sanguigna nella zona, contribuendo a una guarigione più rapida e a cicatrici meno evidenti.

Quando Iniziare il Massaggio?

Una delle domande più frequenti che mi vengono poste è: “Quando devo iniziare a massaggiare il seno dopo una mastoplastica additiva?” Il mio consiglio è di iniziare circa un mese dopo l’intervento. Questo periodo di attesa permette ai tessuti di iniziare a guarire e riduce il rischio di complicazioni. È importante seguire le indicazioni del proprio chirurgo plastico, poiché ogni caso può avere esigenze specifiche.

Conclusione

In conclusione, il massaggio del seno post-operatorio è un elemento fondamentale per ottimizzare i risultati di una mastoplastica additiva. Ammorbidisce i tessuti, previene la contrattura capsulare, riduce il gonfiore, favorisce l’adattamento dei tessuti, recupera la sensibilità normale e migliora l’aspetto delle cicatrici. Come chirurgo plastico, ho visto innumerevoli pazienti beneficiare di questa pratica semplice ma efficace.

Vi invito a guardare di seguito il video che abbiamo realizzato in collaborazione con IEI, rispondendo alle vostre numerose richieste. Ricordate sempre di consultare il vostro chirurgo per indicazioni personalizzate e specifiche per il vostro caso. Prendetevi cura di voi stesse e dei vostri nuovi seni con attenzione e costanza.

condividi su
Condividi su facebook
Condividi su email
Play Video
Play Video